< Back

Il centro storico di Brescia

Categoria

2023

Area

Brescia città

Durata

Livello

passeggiata

Le piazze di Brescia raccontano una storia di duemila anni: il centro storico è sito Unesco per “I Longobardi in Italia. I luoghi del potere” e comprende il grandioso periodo della Brixia romana, gli edifici dell’Età dei Comuni, il Rinascimento, la storia risorgimentale delle “Dieci giornate” e quella del Novecento. Tutto questo ai piedi del colle Cidneo, che prende il nome dal mitico fondatore, su cui si trova la maestosa fortezza del castello di Brescia, che domina la città con torri e antiche strutture di difesa. Non è solo la città operosa delle fabbriche e del tondino: è una città accogliente e ordinata che vi sorprenderà.

📌 Ogni visita guidata è un’esperienza unica: costruiamola insieme su misura per le vostre esigenze e i vostri interessi, in base al tempo a disposizione, al numero di partecipanti, alla stagione e all’ispirazione!

Da vedere

  • la bellezza della Vittoria alata

  • i segni misteriosi della cripta di San Filastrio

  • i Macc dele Ure e l’orologio meccanico

  • il primo *lapidarium* d’Italia

  • il monumento a Paolo VI nel Duomo Nuovo

  • il quadrato magico del SATOR AREPO

  • piazzale Arnaldo e la tomba del cane

  • le misteriose *tabule lusorie*

  • l’arengario di porfido rosso con la storia della città

  • il faccione di pietra del Mostasù delle Cossere


Itinerari e attività

PIAZZA LOGGIA

Si respira l’atmosfera di Venezia nell’eleganza di una piazza ariosa e praticamente intatta, così come era nel Quattrocento, quando fu progettata. Il palazzo della Loggia, in pietra bianca di Botticino, culmina nella grande copertura a carena di nave. Sulle pareti del Monte di Pietà, una collezione di epigrafi romane e ancora, l’orologio astronomico con i *Macc dele Ure*, la statua della Bella Italia e il monumento che ricorda la strage del 28 maggio 1974.


PIAZZA DUOMO E BROLETTO

Dedicata a san Paolo VI, papa bresciano, presenta due cattedrali, il Duomo Nuovo, sormontato da una grande cupola che ingentilisce il profilo tipicamente italiano della città, e il Duomo Vecchio, notevole esempio di architettura romanica, con pianta circolare e varie opere d’arte all’interno. Accanto c’è il Broletto, sede della vita civile medievale, con l’alta Torre del Pegol e la Loggia delle grida.


CAPITOLIUM E PARCO ARCHEOLOGICO

La grandiosità della Brixia Romana è ben rappresentata dal Capitolium, il tempio dedicato a Giove, Giunone e Minerva, che ospita la statua di bronzo della Vittoria alata, simbolo della città, ammirata da Napoleone III e da Gabriele d’Annunzio, ora in un nuovo allestimento museale pensato proprio per esaltarne la bellezza. Nell’area archeologica, gli affreschi del santuario repubblicano, che richiamano le decorazioni di Pompei, l’antico tratto viario del decumano massimo, il teatro, la piazza del Foro e i resti della Basilica.


PIAZZA VITTORIA

È uno spazio organico ideato da Marcello Piacentini, uno dei maggiori architetti e urbanisti del Novecento. La piazza sorge su un precedente quartiere medievale. Vi si trovano il primo grattacielo d’Italia e l’arengario, con i momenti più importanti della storia di Brescia. È uno dei luoghi principali della Mille Miglia, gara di regolarità per auto d’epoca famosa in tutto il mondo.


IL CASTELLO DI BRESCIA

Detto anche “Falcone d’Italia”, domina il colle Cidneo ed è uno dei più grandi complessi fortificati d’Italia. Frequentato e abitato dalla preistoria, conserva tracce di epoca romana; costruito nel Duecento dai Visconti, ampliato nei secoli successiti, protagonista delle vicende risorgimentali, oggi è anche un grandissimo parco pubblico con passeggiate fra le antiche strutture di difesa e panorama sull’intera città.


ℹ️ INFORMAZIONI UTILI


Il centro di Brescia è in prevalenza pedonale, facile da raggiungere con la metropolitana, con diversi parcheggi nelle vicinanze

Itinerari nei dintorni