LOVERE
Accademia Tadini

Nata da un gesto di grande solidarietà del conte cremasco Luigi Tadini, l'Accademia Tadini di Lovere è oggi uno dei principali riferimenti culturali in Lombardia. La collezione, ambientata nelle sale del palazzo neoclassico progettato da Sebastiano Salimbeni, espone le opere pittoriche dei grandi maestri del Nord Italia, dal XV secolo fino ai giorni nostri. tra cui Jacopo Bellini, Vivarini, Palmezzano, Civerchio, Bordon, Ceruti, Frà Galgario, Busso, Farinati, Fusari, Nuvolone e molti altri. Degni di nota il Gabinetto archeologico, la sezione dedicata al Neoclassicismo, con opere di Canova, Benzoni, Diotti, Taglierini, e la biblioteca, con incunaboli e cinquecentine e pregevoli volumi dei secoli successivi. Nella cappella della famiglia Tadini è presente la Stele di Antonio Canova, in memoria del giovane Faustino, scomparso a 25 anni in un incidente. Nelle sale dedicate alla pittura del XIX e XX secolo, tre opere di Francesco Hayez, legato a Lovere con un rapporto d'affetto, dovuto alla nipote, Carlotta Martinolli.

 

PUNTI D'INTERESSE

 

  • Cappella Tadini

  • Collezione dell'Accademia Tadini

 

INFORMAZIONI

 

Durata: mezza giornata (fino a 3 ore)

Percorso: museale

Ingressi a pagamento: biglietto d'ingresso

(vedi sito ufficiale)

 

ITINERARI COLLEGATI

Lovere, centro storico

 

SCOPRI DI PIÙ

La Pala Manfron dell'Accademia Tadini

CHIAMA

+39 339 667 2031

SCRIVI

danielarossisaviore@gmail.com

 

 

© 2015 - 2020

Daniela Rossi Saviore

P.IVA 03 209 170 988

 

Tel. +39 339 667 2031

 

GUIDA TURISTICA AUTORIZZATA

GIORNALISTA PROFESSIONISTA

 

Visite guidate - Guided tours

Valcamonica | Lago d'Iseo

Franciacorta | Lago di Garda

Brescia e provincia

Leggo, scrivo, racconto storie: guida turistica autorizzata e giornalista professionista freelance - vivo in Valcamonica, la Valle dei Segni, primo sito UNESCO d'Italia - lavoro un po' ovunque in Lombardia, tra montagne, laghi, borghi, città e in tutto ciò che per me ha un senso

Qualified tour guide, freelance journalist, I live in Valcamonica, first UNESCO site of Italy (prehistoric rock art). I mostly work in Lombardy, land of mountains, lakes, astonishing hamlets and cities and wherever it makes sense to me.