Museo Camuno di Breno: guida ai dipinti


Nel Palazzo della Cultura a Breno dal 2008 è allestita la collezione più rappresentativa dell'arte in Valle Camonica, con dipinti, sculture, arredi sacri e civili. Il CaMus - Museo Camuno espone le opere raccolte da don Romolo Putelli, donate dalle famiglie notabili della zona o acquistate da lui stesso: arrivò a indebitarsi per poter salvare alcuni quadri e oggetti ritenuti di valore. L'idea di un museo camuno risale all'inizio del secolo scorso e la prima costituzione risale al 1905, con l'inaugurazione ufficiale nel 1923.

La pubblicazione che presenta il CaMus, edita da Allemandi & C., è a cura di Filippo Piazza, direttore della collezione. Una guida chiara ed essenziale, con le immagini dei principali dipinti rappresentativi dell'arte di Lombardia, Veneto, Emilia Romagna e Liguria, con alcuni pezzi provenienti anche dall'Italia Centrale. Dopo la parte introduttiva dedicata alla storia della collezione, vi sono le schede descrittive. Tra gli autori principali, Girolamo Romanino, Giacomo Ceruti, Callisto Piazza, Lattanzio Gambara, Jacopo da Palma il Vecchio, Luca Mombello, solo per elencare i principali. Il volume è corredato da una bibliografia accurata. L'ingresso al museo è libero.

ITINERARI E VISITE GUIDATE

Breno, centro storico e Museo Camuno