Capo di Ponte, Chiesa delle Sante


La chiesa delle Sante Faustina e Liberata si trova a Capo di Ponte (BS), a poca distanza dal sentiero che porta al Parco delle incisioni rupestri di Naquane. Ricostruita tra il 1599 e il 1614 sui resti di una chiesetta medievale (XII sec.), di cui è ancora possibile vedere parte dell’abside e alcuni frammenti di affreschi, conserva un paliotto di Pietro Ramus, un’Ascensione attribuita a Palma il Giovane e due dipinti di San Carlo Borromeo e dei Santi Giacomo e Filippo, forse di Lorenzo Marbello. La chiesa è affiancata da alcuni edifici, tra cui la cappella del Sepolcro, con statue lignee policrome del XV secolo, e da una cappelletta con un masso che porta incise le mani delle Sante. Secondo la leggenda, Faustina, Liberata e Marcello fermarono il masso durante la caduta di una frana che stava per distruggere l’antico villaggio sottostante, chiamato Serio.

SCOPRI GLI ITINERARI COLLEGATI

Visita al Parco delle incisioni rupestri di Naquane

I santuari di Capo di Ponte: Massi di Cemmo e Pieve di San Siro

Tutti gli itinerari


#zoom #vallecamonica

© 2015 - 2020

Daniela Rossi Saviore

P.IVA 03 209 170 988

 

Tel. +39 339 667 2031

 

GUIDA TURISTICA AUTORIZZATA

GIORNALISTA PROFESSIONISTA

 

Visite guidate - Guided tours

Valcamonica | Lago d'Iseo

Franciacorta | Lago di Garda

Brescia e provincia

Leggo, scrivo, racconto storie: guida turistica autorizzata e giornalista professionista freelance - vivo in Valcamonica, la Valle dei Segni, primo sito UNESCO d'Italia - lavoro un po' ovunque in Lombardia, tra montagne, laghi, borghi, città e in tutto ciò che per me ha un senso

Qualified tour guide, freelance journalist, I live in Valcamonica, first UNESCO site of Italy (prehistoric rock art). I mostly work in Lombardy, land of mountains, lakes, astonishing hamlets and cities and wherever it makes sense to me.