© 2015 - 2020

Daniela Rossi Saviore

P.IVA 03 209 170 988

 

Tel. +39 339 667 2031

 

GUIDA TURISTICA AUTORIZZATA

GIORNALISTA PROFESSIONISTA

 

Visite guidate - Guided tours

Valcamonica | Lago d'Iseo

Franciacorta | Lago di Garda

Brescia e provincia

Leggo, scrivo, racconto storie: guida turistica autorizzata e giornalista professionista freelance - vivo in Valcamonica, la Valle dei Segni, primo sito UNESCO d'Italia - lavoro un po' ovunque in Lombardia, tra montagne, laghi, borghi, città e in tutto ciò che per me ha un senso

Qualified tour guide, freelance journalist, I live in Valcamonica, first UNESCO site of Italy (prehistoric rock art). I mostly work in Lombardy, land of mountains, lakes, astonishing hamlets and cities and wherever it makes sense to me.

La leggenda di Carlomagno nel cuore delle Alpi


Carlomagno parte da Bergamo e passando dall'Alto Lago d'Iseo attraversa la Valle Camonica, per giungere fino in Trentino. Al suo seguito ci sono il papa, sette vescovi e un piccolo esercito di nobili franchi. Il suo obbiettivo è quello di combattere paganesimo, eresie e la presenza ebraica, che ancora persistono nel cuore delle Alpi. Lungo il percorso incontra diversi borghi ancora in mano ai nemici del Cristianesimo: se si convertono, il re manifesta tutta la sua benevolenza e fa costruire una chiesa, concedendole doti e indulgenze, altrimenti distrugge la roccaforte del signorotto locale.


Foto: Distretto culturale di Valle Camonica

La leggenda si diffonde nel Tardo Medioevo ed è testimoniata anche nei secoli successivi in pergamene, iscrizioni, affreschi, resoconti e documenti, forse proprio per convalidare certi antichi benefici che ancora facevano capo a un territorio. Nei luoghi citati dalla leggenda infatti sono sempre presenti una chiesa molto antica, la cui fondazione è quindi attribuita a Carlomagno, e un castello più o meno conservato. Intorno a essi, una schiera di personaggi affascinanti, come fanciulle pie e devote, paladini, cavalieri, re illuminati e accondiscendenti oppure riottosi e quindi da eliminare.

Il Distretto culturale di Valle Camonica ha curato due pubblicazioni sulla Leggenda di Carlomagno nel cuore delle Alpi, una guida rivolta al grande pubblico e un volume con saggi e approfondimenti di studiosi ed esperti, curati da Giorgio Azzoni, Gianfranco Bondioni, Virtus Zallot. Al progetto e alla leggenda è dedicato un sito web con tutte le indicazioni per l'itinerario turistico. Si parte da Bergamo e attraverso Lovere, in diverse tappe, si raggiunge la Valcamonica, per concludere il viaggio in terra trentina, a Carisolo.

ITINERARI E VISITE GUIDATE

Lovere, centro storico

Bienno, il borgo degli artisti

Breno, centro storico

Cemmo, Pieve di San Siro

Ponte di Legno, centro storico


#carlomagno #pontedilegno #lovere #breno #bienno #bergamo

89 visualizzazioni